Milica Bijelic

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Milica Bijelic Nata a Belgrado, Milica Bijelic ha iniziato lo studio della danza presso la Lujo Davico Ballet School all’età di 10 anni. Dal 1975 al 1978 ha studiato all’Academy of Choreography di Mosca e nello stesso anno entra al Teatro Nazionale di Opera e Balletto di Belgrado. Rapidamente divenne solista e nel 1985 fu promossa a prima ballerina,dove è apparsa in un gran numero di ruoli principali nel corso di più di due decenni, fra cui: Lago dei cigni, Giselle, Don Chisciotte, Coppelia, Les Sylphides, Romeo and Juliet, Lo schiaccianoci, Cenerentola, Per Gynt, Sogno di una notte di mezza estate, Jelisaveta, Concerto Baroccco, Love Divine, La leggenda di Ohrid, Racconti di Hoffman, Peter Pan, Resurrezione e molti altri.
Con il ruolo di Marguerite in “La Dama delle camelie”, Milica Bijelic ha celebrato il suo ventesimo anniversario al Teatro Nazionale di Opera e Balletto di Belgrado. Ha ricevuto i seguenti riconoscimenti: il Premio del Teatro Nazionale dell’Opera e del Balletto (1980) per il ruolo di Swanhilda in Coppelia; un Public Award of Merit (1981) per il ruolo di Antonia in Tales of Hoffman; l’Award of Distinction alla Decima Jugoslavian Ballet Biennial (1983) a Ljubljana per il ruolo di Solveig in Per Gynt e un Public Award of Merit (1985) per il ruolo di Wendy in Peter Pan.
Il Teatro Nazionale di Opera e Balletto di Belgrado ha onorato la signora Bijelic con un premio nel 1997 per l’eccellenza artistica e professionale nel corso della sua carriera. Si è ritirata nel 2002 come prima ballerina e lo stesso anno è diventata Maitre al Festival Ballet Providence (FBP), negli Stati Uniti e insegnante di danza alla FBP School. Alla fine del suo incarico di Maitre alla FBP, Milica Bijelic è stata nominata Cittadina Onoraria dal Sindaco della Città di Providence per i suoi straordinari sforzi per portare la FBP Company a nuovi livelli di professionalità e eccellenza creativa ispirando i suoi studenti a eccellere e superare i loro i limiti. Nel 2008 è tornata a Belgrado e per un anno è diventata insegnante di danza nella scuola di ballo statale “Lujo Davico”.
Nel 2010 le è stato conferito il titolo di Artista meritevole dal Ministero della Cultura della Serbia.
Nel 2013 è stata nominata “Golden Beocug” per il contributo permanente alla cultura di Belgrado e nello stesso annoso anno ha rivisitato il balletto “La bella addormentata” per la FBP.
Nel 2014 l’Associazione dei Ballerini di Serbia le ha conferito un premio alla carriera.
Nel 2016 rivisita il balletto “Il lago dei Cigni” per FBP.
Nel 2017 tiene seminari di danza classica in Grecia e corsi intensivi estivi in Cina.
Dal 2013 lavora con studenti e giovani ballerini nel suo studio.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.